venerdì 18 marzo 2011

Quaresima




Il tempo per acquistare stabili virtù



Il frutto più grande del nostro digiuno non è riposto nella sola astinenza del cibo; inutilmente si sottrae cibo al corpo se l’anima non si converte dall’iniquità e la lingua non si frena dalle maldicenze. 



Questo è tempo di mansuetudine e di pazienza, di pace e di tranquillità; in esso dobbiamo fuggire ogni contaminazione dei vizi e acquistare stabili virtù.



Ora la fortezza delle anime pie si abitui a condonare le offese, a non far caso degli oltraggi, a dimenticare le ingiurie. 



Ora l’animo fedele si eserciti nelle armi della giustizia a destra e a sinistra affinché, sia nella gloria sia nel disprezzo, sia nel disonore sia nella buona fama, le lodi non gonfino né gli obbrobri prostrino la sicura coscienza e la mai smentita onestà.




Leone Magno, Sermone 42,2

4 commenti:

  1. Grazie, cara Vany. Buon fine settimana a te. 

    RispondiElimina
  2. Buona Quaresima e buona domenica!

    RispondiElimina
  3. ok: giustizia. a destra e a sinistra?

    RispondiElimina
  4. Buon compleanno anche al tuo blog cara amica!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...