sabato 5 dicembre 2015

Quiete




I gabbiani

Non so dove i gabbiani abbiano il nido,
ove trovino pace.
Io son come loro,
in perpetuo volo.


La vita la sfioro

com'essi l'acqua ad acciuffare il cibo.

E, come forse anch'essi, amo la quiete,

la gran quiete marina;
ma il mio destino è vivere
balenando in burrasca.


Vincenzo Cardarelli

7 commenti:

  1. Bella...mi ci riconosco un po'...grazie per la proposta, l'ho letta con piacere e apprezzata..Ciao Censorina, Stefania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Apprezziamo quello che ci tocca e in cui ci riconosciamo un po'. Ciao Stefania.
      Paola

      Elimina
  2. Ciao aspettiamo cose "belle", aspettiamo il Natale. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certamente. Grazie e baci a te.
      paola

      Elimina
  3. Guardare i gabbiani fa riflettere e, per chi ne ha il talento, rende poeti!
    Buon Natale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Devo passare dal suo Blog. E' da un po' che non vengo. Tanti Auguri.
      Paola

      Elimina
  4. Un abbraccio e tanti auguri di Buon Natale e Felice Anno Nuovo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...