domenica 24 febbraio 2008

A mio figlio



Il volo di un Angelo

La strada è lunga….buia…
I fari a tratti rompono l’oscurità, ma nessuno ferma la tua corsa.

Dove vai piccolo mio? Il tuo nido è qui: ti aspetta, come sempre.
Come sempre tu vi farai ritorno.

No….questa volta no….. Il nido rimane vuoto.
Intorno solo un grande silenzio che una lunga scampanellata annulla.

E’ l’alba…Il chiarore si diffonde nella stanza vuota.
Il letto è intatto… Dove sei piccolo mio?
Dove sono i tuoi occhi sorridenti?

La tua corsa si è fermata…

Un Angelo scende sull’asfalto e ti ricopre con le sue morbide ali.
Con delicatezza ti raccoglie e ti porta con sé in un sublime volo verso l’alto:

Lassù, dove la strada non è mai buia e tu camminerai per sempre.
I tuoi occhi ora sorridono nel sole e illuminano questa mia vita senza te.

1 commento:

  1. Bellissimo Paola.
    Un abbraccio,per consolarti un poco!
    Dani

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...