giovedì 20 gennaio 2011

Preghiera della sera




Al termine del giorno, o sommo Creatore, vegliaci nel riposo con amore di Padre. Dona salute al corpo e fervore allo spirito, la tua luce rischiari le ombre della notte. Nel sonno delle membra resti fedele il cuore, e al ritorno dell'alba intoni la tua lode.

11 commenti:

  1. Che bello il nuovo template! Fa piacere un po' di colore in mezzo a questo grigissimo inverno!
    Grazie per la preghiera e buona domenica!

    RispondiElimina
  2. VANY: grazie per le tue immagini. Buon WE anche a te.

    KATHE: ero stanca di tutta quella neve. Ho visto che anche tu hai cambiato l'immagine. Questa nuova è molto bella. Buona domenica a te.

    ELVY: sì, una preghiera per tutte le sere. Fa parte delle lodi serali. Buona domenica a te.

    ANNAMARIA: generalmente condivido sul Blog preghiere che recito io per prima. Grazie.


    RispondiElimina
  3. SARA, DOLCE e VANY: vi ringrazio per le belle immagini postate e la preghiera condivisa. Un abbraccio e un bacio.
    Paola

    RispondiElimina
  4. parole che ... cullano!!!

    un abbraccio e un BUON TUTTO!!!!

    RispondiElimina
  5. Cara Censorina,
    non so  come ti ho trovato, ma leggendoti ho sentito qualcosa di familiare, sentimenti che mi appartengono. Sono anch'io un'insegnante in pensione e condivido i tuoi interessi.Mi piace molto questa preghiera della sera e vorrei fartene conoscere una che ricordo da quando ero piccola perché insegnata dalla mia maestra:
    "Gesù,mi metto nelle tue mani, prendimi tu, tienimi stretta fino a domani, mio buon Gesù".
    Auguri!

    Ninné

    RispondiElimina
  6. Nel buio e nel silenzio della notte,Signore, manda a noi la Madonna Santissima perché fra le sue braccia e avvolti dal suo manto possiamo riposare nella pace e nella tranquillità come fanciulli sul seno della mamma.

    Ninné

    RispondiElimina
  7. Molto bella questa preghiera che non conoscevo, grazie per averla suggerita.


    Un abbraccio, a presto


    Etta

    RispondiElimina
  8. utente anonimo9 marzo 2011 23:21

    Da oggi è quaresima.
    Signore, dal digiuno di oggi, proviamo a cercarti di più. Fa' che possiamo trovarti ogni istante della nostra vita, fa' che possiamo riconoscerti amico e consolatore dei nostri giorni.

    Ninné

    RispondiElimina
  9. utente anonimo1 aprile 2011 23:39

      Al termine di questo giorno,Signore, ti ringrazio per quest'altro giorno di vita,  per tutte le cose  che mi dai, per i fiori in mezzo al prato sbocciati al primo caldo di primavera, per l'erba verde sulla soglia di casa, per l'aria azzurra e per la dolce voce di Pietro che dice: "Sono io l'amore di nonna!..."

    RispondiElimina
  10. Cari utenti anonimi, vi ringrazio per la partecipazione, ma mi piacerebbe sapere chi siete. Va bene anche così.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...