martedì 5 agosto 2014

I gabbiani




Ho cambiato l'immagine del mio blog perchè ho trovato in rete questa bella fotografia.
I gabbiani mi piacciono molto, mi piace sentire le loro strida quando solcano il cielo in prossimità del mare. Sarà perchè non li posso sentire tutto l'anno e, quindi, non mi disturbano come succede invece a chi abita dove vivono anche loro.
Costruiscono i loro nidi in alto, sui tetti, e li proteggono con molta cura.
L'anno scorso avevo dedicato loro un post al quale erano seguiti interessanti commenti.
Lo ripropongo qui.

                                                  IL GABBIANO SIMBOLO DI LIBERTA'

15 commenti:

  1. Deliziosa la musica di Puccini, mi fa sempre sognare....
    la foto dei gabbiani è molto bella. Da noi sono molto invadenti, per me il vero simbolo della libertà è la rondine... di cui seguo i voli festosi che mi mettono tanta allegria! In primavera scruto il cielo felice quando vedo i loro primi arrivi!!! buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che io non ho più visto rondini ?Quando ero ragazza, a casa mia, avevamo il nido sotto il balcone e arrivavano tutti gli anni. Buona settimana a te. Un abbraccio.

      Elimina
  2. Li fotografo sempre anch'io, mi fanno simpatia.

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Ciao. Un abbraccio a te.
      Paola

      Elimina
  3. anche a me fanno simpatia, ma quando al mattino presto li senti già urlare e tu vuoi dormire ancora un po'... me ne fanno molta meno :)

    RispondiElimina
  4. bellissima la foto e i gabbiani sono belli perchè muovono in tutti noi, credo, immagini e ricordi anche solo letterarie molto belli. Ciao

    RispondiElimina
  5. Non amo particolarmente i gabbiani sarà che li associo alle discariche più che associarli al mare...
    Da me ci sono migliaia di uccelli, vedono l'orto dei colori come un'oasi indisturbata al centro del paese e arrivano in massa a nidificare mangiare e bere. Merli, passeri, pettirossi, fringuelli, tortore, cornacchie e alla notte anche qualche civetta che spaventa i vicini più superstiziosi.
    Le rondini poche, giusto qualcuna sui tetti della stalla accanto, pensare che qualche anno fa si riunivano per la partenza migratoria proprio nei pressi di casa mia ed era una gioia vederle.

    Buon fine agosto!

    RispondiElimina
  6. sarebbe bellissimo vivere come un gabbiano… un saluto da piabrl

    RispondiElimina
  7. A volte vado a nuotare in una spiaggia non lontana da casa mia dove, a pochi metri dalla riva, c'è un grande scoglio. Su questo scoglio si posano, in grande armonia, gabbiani e cormorani. Mi avvicino, bracciata dopo bracciata, nella speranza di poterli osservare da vicino senza che volino via. Ma quando arrivo allo scoglio i gabbiani sono volati via ed i cormorani, molto più fiduciosi, mi osservano in silenzio.
    Un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fai una grande invidia. Sei fortunato. Un saluto a te.
      paola

      Elimina
  8. Bellissima foto Paola, ti ricordi che il mio blog su Splinder era "Il Gabbiano" mi piace molto ed è vero che ispira libertà . Hai letto il libro il gabbiano Jonathan Livingston?.
    Buon mese di settembre,e un abbraccio.♥
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ops, ho visto ora che nel tuo post, avevi citato proprio il libro.
      Riabbraccio!
      Dani

      Elimina
    2. Mi ricordo benissimo e non so perchè tu abbia cambiato il titolo, ma avrai avuto i tuoi motivi. Il mio si chiamava "macchie di colore" , poi quella parola "macchie" mi ha dato un po' fastidio. A volte passano per la testa idee strane. Ciao.
      Paola

      Elimina
  9. You've made some decent points there. I looked on the internet to find out more about the
    issue and found most people will go along with your views on this website.


    My blog post ... Twitter - Dean Graziosi

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...